Le ombre nella stanza

Come mai non rispondi? di solito non è così
sono qui anche oggi come sempre
ho preso la mela di luce rossa che ti piace tanto
l'ho tagliata a fette in mezzo alle scintille che faceva
eccolo, il piatto bianco di mela, le fette rosse che brillano
dolci di miele d'estate che soffiano il mare sul collo
Come mai non rispondi? le fette sono qui
di solito non è così, di solito mi vieni incontro
stavolta ti cerco io, e arrivo vicino al tuo letto
e anche se il profumo di mela vibra nella stanza
tu non ti svegli
tocco la tua spalla, ma non ti svegli
Il piatto bianco di mela lo lascio cadere e ti abbraccio
sul letto ch'era buio nella stanza dove riposi
le fette di mela luccicano dal pavimento
tu dormi e io grido contro il mostro
che ha creato il cerchio che si chiude nel nulla
e lascia da solo il figlio
le fette di mela scintillano sul pavimento
e muovono le ombre nella stanza
un corpo disperato sopra un fantasma

Massimiliano Silvestri