venerdì 15 settembre 2017

Il vento bianco spinge contro i miei passi
Solo le mani posso vedere dentro la nuvola
Ma prima ho visto la tua bellezza passare
E scomparire dietro nel bianco denso
E adesso cammino senza riferimenti
Intrappolato nello spazio che non si vede
E ti cerco disperatamente in mezzo al nulla